Incontro con una ricercatrice A.I.R.C.

Sapete tutti che cos’è l’A.I.R.C. vero?

Beh, se la risposta fosse negativa, ecco in poche parole di cosa si tratta …

A.I.R.C. è l’acronimo dell’Associazione italiana per la ricerca sul cancro che, da oltre 50 anni, persegue lo scopo di rendere il cancro sempre più curabile. Con questo obiettivo, la fondazione sostiene tanti progetti scientifici innovativi, grazie a raccolte fondi. Non solo, lo scopo dell’associazione è anche quello di diffondere l’informazione scientifica, di promuovere la cultura della prevenzione nelle case, nelle piazze e nelle scuole. Ed ecco che arriviamo a noi, le scuole. Da dove partire per fare informazione e prevenzione sul tema del cancro? Dai più giovani, ovviamente, e proprio per questo abbiamo avuto modo di seguire un percorso di educazione alla salute e alla prevenzione del tabagismo, attraverso una serie di  attività fra cui, appunto, l’incontro con una ricercatrice.

 

Conoscere chi, ogni giorno, dedica la sua attività alla cura e alla prevenzione del cancro

Forse la cosa più emozionante del nostro incontro, avvenuto a distanza, attraverso collegamento con Google meet, è stato proprio il poter avere informazioni direttamente da chi si occupa di ricerca sul campo ed è coinvolto in prima persona nella lotta contro questa terribile malattia. Il nostro progetto è stato coordinato dalla professoressa di Matematica e Scienze Angela Valenti che ci ha proposto tante attività legate alla salute e alla prevenzione dei tumori insieme appunto ad A.I.R.C.

È stato un percorso interessante e ci ha lasciato tante informazioni e tanto materiale su cui riflettere, che adesso è il momento di condividere con i lettori del nostro giornalino.

Che cosa è “il tumore” e cosa lo può provocare

La ricercatrice ha iniziato il suo discorso dandoci la definizione di tumore e spiegandoci  che questo si sviluppa quando una cellula del nostro corpo cessa di lavorare “bene” e inizia a moltiplicarsi senza regole, quasi fosse impazzita. Questa cellula si chiama “cellula tumorale”. Cosa può provocare un tumore? Come ci ha spiegato la ricercatrice, a provocare i tumori non è un fattore unico, ma ce ne sono vari.

I fattori che possono provocare l’insorgere di un tumore

Sono molteplici e dipendono da diversi fattori:

-fattori esterni o ambientali, ad esempio i cancerogeni

-fattori ereditari causati da mutazioni di geni

– fattori casuali, come ad esempio errori di duplicazione del DNA durante la divisione delle cellule.

Quello che possiamo fare noi, per prevenire l’insorgere di queste patologie, è condurre una vita sana, fatta di alimentazione varia e corretta, attività sportiva e, soprattutto, stando lontani dal fumo di sigaretta.

Ormai la ricerca ha ampiamente dimostrato la correlazione fra fumo di sigaretta (nicotina, combustione di carta e altre sostanze presenti nelle sigarette) e insorgenza di tumori: stare lontani dal fumo significa prenderci cura di noi stessi, garantendoci una prospettiva di vita più lunga e in salute.

Alla fine del nostro incontro sono state poste alcune domande alla dottoressa …

È ovvio che dopo aver visto tante immagini, aver ascoltato la dottoressa e fatto tante domande, ci siamo fatti un’idea più approfondita sia del lavoro del ricercatore, in prima linea sempre per la lotta contro il cancro, sia della malattia. Fra le nostre domande, c’è stata la curiosità di sapere se  i tumori colpiscono maggiormente un sesso rispetto all’altro. La ricercatrice ci ha risposto che non esistono evidenze sul fatto che di cancro si ammalino più o meno le donne o viceversa, perché tutto deriva da fattori interni ed esterni, comuni ad entrambi i sessi.

Ci sono molti casi di decessi? Al giorno d’oggi, secondo la ricercatrice,  stiamo arrivando a considerare i tumori malattie croniche, ovvero malattie con le quali si può convivere per tutto il corso della propria vita.

Quanto investe lo Stato italiano nella ricerca? Ecco, la risposta a questa domanda ci ha lasciato sbalorditi, e non in senso positivo. Lo sapevate che in confronto ad altri Stati europei, il nostro è quello che investe di meno nella ricerca? Infatti, come nel caso dell’A.I.R.C., la maggior parte dei finanziamenti proviene da donazioni private, fatte da cittadini che sostengono la ricerca per iniziativa personale.

Non abbassiamo la guardia e stiamo lontani dal fumo!

Grazie a questo incontro con la ricercatrice, abbiamo capito l’importanza della ricerca e la necessità di sostenerla perché da questa derivano le scoperte che ci permettono di trovare nuove cure per salvarsi dal tumore. Noi, come individui, d’altra parte, possiamo fare moltissimo per la prevenzione: mantenere uno stile di vita sano e corretto che, in pratica, vuol dire soprattutto volerci bene.

Lana R. per la 2^D

3+
NEWS
  • Una mano tesa per diventare grandi…insieme!

    In questo nuovo appuntamento con la Verga si racconta la 1F e la 1A aprono le porte della nostra Scuola ai bambini della primaria Don Milani. Tante le attività fatte insieme! In 1A i ragazzi raccontano di aver viaggiato per terra e per mari percorrendo la nostra penisola e di essersi  trasformati in attori, portando in scena l’Iliade.    … … continua la lettura

    _________________________________________________

  • IL NUOVO LOGO DELLA VERGA SI RACCONTA

     La redazione della Verga si racconta è tornata! Non è stato semplice e dopo una lunga e accesa discussione la giuria ha decretato il vincitore del CONTEST: I nostri complimenti vanno a Camilla Tilli della 1F. GRANDE Camilla! Il tuo disegno diventerà il nostro logo.   Non ce l’avete resa facile. Abbiamo davvero apprezzato tutti i disegni di coloro che… … continua la lettura

    _________________________________________________

  • UN GIORNO AL…MUSEO DELLE ILLUSIONI!

    Il primo articolo della Verga si racconta vi porta in gita con la 1B al MUSEO DELLE ILLUSIONI! La nostra guida si chiama Lorenzo. Lui ci ha illustrato alcune opere affascinanti, ad esempio quadri che da lontano sembravano vuoti, ma quando ci si avvicinava si vedevano delle figure in movimento, c’erano dei cerchi con dentro delle linee continue tonde che… … continua la lettura

    _________________________________________________

  • A. A. A. LOGO CERCASI

    "La Verga si racconta" si presenta! Siamo Sofia, Emanuele, Thiago, Cristian, Angelo, Asia, Aisha e Francesca e formiamo la redazione di questa nuova rubrica. Ogni mese pubblicheremo tutto quello che ci invierete, perché questo spazio virtuale è nostro, di tutti gli alunni della Scuola. Uscite didattiche, viaggi d'istruzione, progetti scolastici, feste, attività curricolari ed extracurricolari... insomma tutto quello che viviamo… … continua la lettura

    _________________________________________________

  • FABBRICANTE DI LACRIME Erin Doom

    Fabbricante di lacrime, una storia d'amore  Il libro racconta di un'amore nato tra le mura di un orfanotrofio, un luogo che dovrebbe essere accoglienza e sostegno ma all'interno del quale, invece, accadono cose terribili di cui nessuno parla. In questo posto ci sono due bambini:  "(...) Lei, con gli occhi del colore del cielo che piange innamorata delle piccole creature… … continua la lettura

    _________________________________________________

  • La Pasqua ebraica

    La festa di Pésach La festa di Pésach o Pesah (passaggio) commemora il passaggio dalla schiavitù in Egitto alla libertà. Pésach è celebrata dalla maggior parte degli ebrei, che la considerano una festa religiosa/nazionale. Le grandi famiglie si riuniscono intorno alla tavola e ascoltano la storia dell'Esodo, ovvero quando gli Israeliti uscirono dall'Egitto e furono guidati da Mosè nel deserto… … continua la lettura

    _________________________________________________

  • MANGA: UN MONDO CARTACEO PIENO DI AVVENTURE

    I Manga, partendo dal principio, sono fumetti (che si leggono al contrario) nati in Giappone nel lontano XVIII da Rakuten Kitazawa, il primo mangaka... e probabilmente vi state chiedendo cosa sia un mangaka. È la persona che realizza i disegni e la storia del proprio manga. Il mangaka italiano più famoso è "Mangaka96" autore del manga "Deth Shield". I manga sono divisi in… … continua la lettura

    _________________________________________________

  • I GIOVANI ALLE PRESE CON LE NUOVE TECNOLOGIE

    Come influisce l'uso della tecnologia sulla vita degli adolescenti? La nostra società comunica sempre di più attraverso le nuove tecnologie. La tecnologia accompagna da sempre l'evoluzione umana, ciò che è cambiato negli ultimi decenni è la velocità dei cambiamenti tecnologici e la loro diffusione massiva nella popolazione. Non è possibile evitare ogni contatto dei giovani con i media digitali, e… … continua la lettura

    _________________________________________________

  • Quarto Tempo

    TUTTI POSSONO GIOCARE Giovedì 19 maggio 2022 alcuni alunni della 2F della scuola media Verga di San Donnino hanno giocato una partita di calcio al circolo Arci Dino Manetti con i ragazzi della Promozionale Quarto Tempo, per provare nuove esperienze di gioco e per dimostrare a tutti che la disabilità fa più paura pensarla che viverla. Alle 3 e mezzo… … continua la lettura

    _________________________________________________

  • Chi ha paura della matematica?

    Forse a settembre, molti degli alunni della scuola Verga, avrebbero risposto: “IO sì!” Poi è arrivato il Rally di matematica: una competizione per gruppi classe in cui ogni studente può dare il suo piccolo o grande contributo nella risoluzione di quesiti tratti da situazioni reali. Così i ragazzi si sono ritrovati a preparare pozioni magiche usando i rapporti, risolvere puzzle… … continua la lettura

    _________________________________________________

ATTIVITA’
  • _________________________________________________

    Dimmi quanto usi il cellulare…. e ti dirò chi sei!!

     La Redazione la Verga si racconta si cimenta insieme alla 3B nell'ANALISI STATISTICA attraverso la creazione di un sondaggio ideato interamente dalla classe! Oggetto di studio è l'utilizzo dei dispositivi elettronici, per capire come i ragazzi adoperano questi strumenti. Il sondaggio, composto da 17 domande a risposta chiusa, è stato proposto agli alunni di prima, seconda e terza che hanno avuto… … continua la lettura

  • _________________________________________________

    Una mano tesa per diventare grandi…insieme!

    In questo nuovo appuntamento con la Verga si racconta la 1F e la 1A aprono le porte della nostra Scuola ai bambini della primaria Don Milani. Tante le attività fatte insieme! In 1A i ragazzi raccontano di aver viaggiato per terra e per mari percorrendo la nostra penisola e di essersi  trasformati in attori, portando in scena l’Iliade.    … … continua la lettura

  • _________________________________________________

    IL NUOVO LOGO DELLA VERGA SI RACCONTA

     La redazione della Verga si racconta è tornata! Non è stato semplice e dopo una lunga e accesa discussione la giuria ha decretato il vincitore del CONTEST: I nostri complimenti vanno a Camilla Tilli della 1F. GRANDE Camilla! Il tuo disegno diventerà il nostro logo.   Non ce l’avete resa facile. Abbiamo davvero apprezzato tutti i disegni di coloro che… … continua la lettura

  • _________________________________________________

    UN GIORNO AL…MUSEO DELLE ILLUSIONI!

    Il primo articolo della Verga si racconta vi porta in gita con la 1B al MUSEO DELLE ILLUSIONI! La nostra guida si chiama Lorenzo. Lui ci ha illustrato alcune opere affascinanti, ad esempio quadri che da lontano sembravano vuoti, ma quando ci si avvicinava si vedevano delle figure in movimento, c’erano dei cerchi con dentro delle linee continue tonde che… … continua la lettura

  • _________________________________________________

    A. A. A. LOGO CERCASI

    "La Verga si racconta" si presenta! Siamo Sofia, Emanuele, Thiago, Cristian, Angelo, Asia, Aisha e Francesca e formiamo la redazione di questa nuova rubrica. Ogni mese pubblicheremo tutto quello che ci invierete, perché questo spazio virtuale è nostro, di tutti gli alunni della Scuola. Uscite didattiche, viaggi d'istruzione, progetti scolastici, feste, attività curricolari ed extracurricolari... insomma tutto quello che viviamo… … continua la lettura

  • _________________________________________________

    La canzone di Achille

    di Madeline Miller In questo libro l’autrice ha voluto presentare l’Iliade cambiando il punto di vista: il narratore è Patroclo. La trama ripercorre quella del poema omerico, iniziando dall’adolescenza dei due personaggi principali, Achille e Patroclo, fino alla guerra di Troia e al triste epilogo dei protagonisti. Al centro della narrazione troviamo l’evoluzione del rapporto tra il Pelide Achille, figlio di una… … continua la lettura

  • _________________________________________________

    MANGA: UN MONDO CARTACEO PIENO DI AVVENTURE

    I Manga, partendo dal principio, sono fumetti (che si leggono al contrario) nati in Giappone nel lontano XVIII da Rakuten Kitazawa, il primo mangaka... e probabilmente vi state chiedendo cosa sia un mangaka. È la persona che realizza i disegni e la storia del proprio manga. Il mangaka italiano più famoso è "Mangaka96" autore del manga "Deth Shield". I manga sono divisi in… … continua la lettura

  • _________________________________________________

    Chi ha paura della matematica?

    Forse a settembre, molti degli alunni della scuola Verga, avrebbero risposto: “IO sì!” Poi è arrivato il Rally di matematica: una competizione per gruppi classe in cui ogni studente può dare il suo piccolo o grande contributo nella risoluzione di quesiti tratti da situazioni reali. Così i ragazzi si sono ritrovati a preparare pozioni magiche usando i rapporti, risolvere puzzle… … continua la lettura

  • _________________________________________________

    Incontro con una ricercatrice A.I.R.C.

    Sapete tutti che cos'è l'A.I.R.C. vero? Beh, se la risposta fosse negativa, ecco in poche parole di cosa si tratta ... A.I.R.C. è l'acronimo dell'Associazione italiana per la ricerca sul cancro che, da oltre 50 anni, persegue lo scopo di rendere il cancro sempre più curabile. Con questo obiettivo, la fondazione sostiene tanti progetti scientifici innovativi, grazie a raccolte fondi.… … continua la lettura

  • _________________________________________________

    Come si piega un foglio protocollo? La 1°C vi aiuterà!

    Tema in classe?! Verifiche?!  Quante volte ci siamo ritrovati nella situazione di non saper piegare un foglio e rischiare di far arrabbiare i professori? Per uscire da questa situazione, abbiamo pensato di fare un tutorial per aiutare noi stessi e tutti i ragazzi che si troveranno nella stessa difficoltà. Ecco come imparare a farlo, in pochi ma importanti passaggi. Seguite… … continua la lettura